Una novità, una festività e l’America!

Lo so che ho trascurato il blog in questi ultimi mesi ma la mia vita è stata posta a talmente tanti impegni che il tempo che ricavavo preferivo dedicarlo alla mia famiglia e a me stessa, non mi vogliate male per questo.

Negli ultimi mesi ci sono stati dei cambiamenti in positivo, tante novità stimolanti e sono pronta a condividerle con voi che mi seguite in questa avventura americana sin dall’inizio.

Aprendo parentesi volevo dirvi che  contro ogni pronostico siamo riusciti anche a rinnovare in nostri passaporti italiani uno dei motivi per il quale ancora non siamo  tornati in Italia. Pensiamo di andarci presto forse per inizio autunno che ne dite se organizziamo un brunch a Torino? siete tutte invitate, sarebbe bellissimo vederci dal vivo.

Invece due giorni fa siamo stati per il passaporto americano di bomby, lo sapevate che i passaporti americani si possono fare direttamente in ufficio postale? dovrebbe arrivare fra poco, che emozione quando potrà finalmente conoscere i nonni che sono in due parti del mondo opposte.

Ah dimenticavo,

Presto partiamo. Andiamo a New York a festeggiare il mio compleanno 29 il compleanno di Aurora e il nostro anniversario di matrimonio come ben sapete. New York perché mia mamma non c’è mai stata and New York City is always a good idea 💡qui vi lascio in link del nostro primo viaggio a New York sotto Natale. A New York

Che altre novità? Che altre novità? Ah si, come dimenticare

Abbiamo traslocato di nuovo, ho ritagliato i capelli, Victoria si è appena graduata di Kinder Garden. Sono stata trasferita e promossa a lavoro. Ricordo quando c’è stato il challenge dei 10 anni. Avevo condivo qualcosa anche io su fb come buona “ tipa social” che sono.

 

7480F8A5-8311-4F56-A900-20CD4C29875D.jpeg

10 anni fa sono venuta a Miami per la prima volta, 10 fa mi sono innamorata del brand d’intimo più bello del mondo, nel 2009 volevo vivere in America e mi fotografavo davanti alle vetrine del mio negozio preferito, sono passati dieci anni e nn servono parole<

5C7AA3A3-D8FE-4B07-942B-CC9AC0CF6851.jpeg

Tutto questo per dirvi che ho avuto un’occasione e l’ho sfruttata. Che realmente questo è il paese delle opportunità e che se giochi bene le tue carte, puoi vincere la partita.

Mi ritengo una persona solare e sempre positiva, lo può confermare chi mi frequenta, vedo il bicchiere mezzo pieno e ne vado fiera. La vita avvolte può essere difficile ma nulla dura per sempre, sono solo periodi, prove che dobbiamo superare e una volta superate ne usciremo più forti, tutti abbiamo difficoltà ma è il modo di affrontare i problemi che fa la differenza. non sono frasi fatte, o parte di un personaggio social studiato a tavolino,  io davvero sono così e penso così. Quello che ho sempre fatto e continuerò a fare e mostrarmi a voi per quella che sono veramente.

Oggi sono in un punto della mia vita in cui mi sento molto  soddisfatta del mio progresso come professionista e anche se la mia vita professionale  non è la cosa più importante per me  oggi  è un punto essenziale.

Iniziare da zero, cambiare completamente vita non è facile. Mettersi in gioco ad una certa età con una famiglia alle spalle è una sfida non da poco, ma dopo 5 anni compiuti ad aprile e arrivati a questo punto dopo tanti sacrifici mi viene solo da dire grazie. Come abbiamo fatto a non crollare?

Quando i momenti sono stati duri noi ci siamo stretti più forte.

5E01167D-B082-4FE0-A098-A11B742F326B.jpeg

Per un po’ non ho creduto in me stessa nemmeno nelle mie capacità e un bel giorno sono entrata a far parte di una società americana fondata nel 67 oggi di proprietà del suo successore Limited brand, Nel settembre del 2018 ho iniziato a lavorare come semplice impiegata part-time. Mi sentivo motivata e desiderosa di imbarcarmi su un lungo volo e  di dimostrare a me stessa di che pasta ero fatta. Era adesso o mai più.

Ricordo nella mia prima intervista che mi è stato chiesto come mi vedevo nei prossimi tre anni e sapevo che era giunto il momento. Ho dato tutta me stessa dal minuto 0 e quando ho avuto la mia prima promozione mi sentivo più carica  che mai. Sapevo che era la strada  giusta.

Nemmeno un anno è passato  e sono stata promossa tre volte. Mi hanno chiamata a lavorare in un’altra sede per  impartire la mia morale. Anche se non sembra pare che io sia davvero  una tipa  molto carismatica 🤣

Ho imparato molto da me stessa e ho scoperto parte del mio carattere  che mi affascina e sono molto orgogliosa di me e anche se queste parole possono sembrare poco umili da parte mia, la verità è che invito tutte le donne a darsi  sempre il valore che hanno e meritano.  Non è facile essere una madre, una moglie o una professionista, ma possiamo essere tutto questo e altro ancora. Voglio essere un esempio da seguire per le mie figlie. Voglio che siano donne intelligenti e indipendenti, capaci di decidere da sole.

Oggi essere semplicemente una donna è difficile, quindi abbiamo il dovere di sostenerci reciprocamente. Come sempre in tutti i miei articoli non c’è mai un filo logico o un solo argomento, io scrivo quello che mi viene in mente, come vi ho detto,  vi mostro per quella sono.

Come sapete possiamo commentare l’articolo qui sotto o direttamente su Instagram. @villar_arlen

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s